Blog & News

Lago di Como

Quel ramo del Lago di Como

“Quel ramo del Lago di Como” con questa frase Manzoni  aprì la sua celebre opera. Quest’incipit è scolpito nell’immaginario comune degli italiani, ma la celebrità del Lario va ben oltre i confini nazionali, raggiungendo con il passare degli anni una fama sempre maggiore.

Oltre all’intrinseca e indiscussa bellezza naturale del Lago di Como, che spinge un numero sempre crescente di persone verso le sue sponde, vi sono altre attrattive presenti sul territorio che hanno il potere di accattivare l’attenzione di turisti proveniente da tutto il mondo.

Al primo posto figurano senza dubbio le sontuose ville e i loro giardini. Queste dimore, sparse lungo tutto il perimetro lacustre, racchiudono in sé il retaggio di epoche passate. L’eccellenza rappresentata dalle meravigliose strutture architettoniche, le preziose opere d’arte raccolte nel tempo dai diversi proprietari, oggi a disposizione di tutti, gli articolati giardini che di per sé sono uno straordinario connubio fra natura e architettura. Fra le più celebri ville, non ci si può esimere dal nominare le più note:

Villa Balbianello, incastonata nel promontorio del Lavedo e direttamente affacciata sul lago. Grazie alla sua maestosa struttura e straordinaria posizione,  è stata più volte scelta come location di celebri saghe cinematografiche quali  Star Wars e 007.

Villa Carlotta, spicca per la sua bellezza sobria ma che nulla ha da invidiare alle altre ville. Essa è al medesimo tempo imponente dimora storica, museo (al suo interno è infatti possibile ammirare opere del Canvoa, Thorvaldsen e Hayez) e infine straordinario parco botanico: la celebre fioritura di azalee e rododendri durante il mese di maggio, rappresenta uno straordinario spettacolo naturale capace di richiamare a sé schiere di visitatori.

Un’altra eccellenza locale è senza dubbio Villa Vigoni. Anch’essa vanta una struttura architettonica invidiabile ed imponenti giardini, si distingue però dalle altre ville avendo una vocazione meno turistica. Essa è infatti sede di un importante associazione voluta dalla Repubblica Federale di Germania e dalla Repubblica Italiana, il cui scopo è quello di sostenere le relazioni italo-tedesche nell’ambito della ricerca scientifica, dell’istruzione superiore e della cultura.

Molte sono le ville che andrebbero inserite in questa lista, Villa Melzi, Villa Monastero, Villa Olmo e così via, ognuna di esse rappresenta un importante polo d’attrazione.

Ma non sono solo le ville ad accattivarsi la luce della ribalta, la romantica bellezza dei paesi del lago incanta grandi e piccini: Menaggio, Bellagio, Varenna e Bellano con il loro fascino pacato, non mancano mai di conquistare il cuore di chi le visita. Il paese di Bellagio, in particolare,  gode di una straordinaria fama mondiale, ad esso infatti è ispirato il famoso Hotel Bellagio di Las Vegas.

Ognuno di questi paesi, affacciati sulle sponde del lago ed incorniciati dalle montagne, rappresenta il cuore pulsante del Lago di Como, qui la cultura locale si esprime tramite i piccoli artigiani locali, la ricca tradizione culinaria che è senza dubbio un tratto caratteristico e fondamentale della turismo italiano e le affascinanti tradizioni dei piccoli centri.

Il Lago di Como incarna naturalmente un compendio di bellezza naturale, eccellenza artistica e tradizione locale e si pone sempre più come imperdibile destinazione turistica.